Non esiste una strada verso la felicità la felicità è la strada

martedì 17 aprile 2012

IN VALDELSA

Un escursione in una delle più belle zone della Valdelsa, dove la Storia ha lasciato segni tangibili, alcuni dei quali conservati in buono stato, altri in stato di degrado ed altri ancora, come lo splendido borgo di Linari in restauro e pertanto non visitabile, con la speranza che una volta restaurato, non so da chi e a quale scopo, non ci venga completamente negato.La Valdelsa è una zona collinare nel cuore della Toscana, situata tra le provincie di Siena e Firenze lungo il Fiume Elsa che nasce appunto sulla Montagnola Senese e sfocia nell'Arno in prossimità di S.Miniato.


                                              Uno degli ingressi al borgo di Linari
        La via principale del borgo  che era all'interno di un castello interessata dai restauri
                          E' evidente come le mura fossero coperte fino a sotto le finestre
                                  Il borgo fuori le mura con la chiesa di S.Stefano a Linari

                                                        Si intravede Certaldo Alto

 La splendida Pieve di S.Appiano con i resti del Battistero  ottagonale crollato o secondo alcuni  stoltamente abbattuto da un pievano preoccupato della stabilità dell'edificio tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo (1805?)
Sulle colonne che sostenevano il Battistero ci sono varie raffigurazioni fra le quali quelle di due "strani Cammelli" con le gobbe un pò troppo vicine alla testa
                                                          Il Borgo di S.Appiano

                                     In Vista di Semifonte e Petrognano
 Petrognano
Sembra che questo borgo,sia l'unico resto dell'antica  Semifonte, città completamente distrutta  dai Fiorentini nel 1202 dopo quattro anni di assedio ,a causa della sua grande espansione economica e territoriale che faceva preoccupare Firenze. Il Borgo di Petrognano pare sia stato risparmiato perchè si sviluppava fuori dalle mura, ed a ricordo della vecchia città,fu fatta in seguito costruire la cappella di S.Michele Arcangelo con molte difficoltà in quanto Firenze aveva posto il veto a qualsiasi tipo di costruzione sulla collina dove sorgeva Semifonte
                                 
                                          Palazzo Capponi signori di Petrognano dal 1343
                        La Cappella di S.Michele Arcangelo luogo dove sorgeva Semifonte
 Dopo un tratto in aperta campagna,eccoci a Vico D'elsa un antico borgo, "balcone sulla Valdelsa"ma non troppo rispettato da un punto di vista architettonico, infatti non sono molti i resti che ricordano le sue origini
org





                                         Veduta di San Gimignano da Vico d'Elsa
La Valdelsa
Percorrendo infine una lunga strada bianca e passando dall'Antico Castello di Poppiano il percorso è terminato ancora a Linari.

                                         Chiesa di S.Maria a Linari in parte crollata

3 commenti:

Vera Luiza Vaz ha detto...

Lindos caminhos... Magníficas construções... Gentis passagens...
Tudo muito belo!
Fico a pensar quantos sonhos presenciaram, quantos pensamentos ficaram por essas estradas de história e vida...
Emocionantemente belas todas as fotos... Ah! uma não abriu...
Abraço, Giuliano e parabéns pela magnífica jornada!

Massimo Caccia ha detto...

Un viaggio fotografico che restituisce tutta la magia della Toscana! Grazie per il volo.
Buona giornata

Kylie ha detto...

Belle foto. La sedia bianca davanti alla porta della chiesa è curiosa...

Un abbraccio