Non esiste una strada verso la felicità la felicità è la strada

giovedì 29 marzo 2012

INTORNO A POGGIBONSI

Arrivati in treno a Poggibonsi, abbiamo percorso un tratto della Via Cassia in direzione di Siena, deviando sulla sinistra siamo giunti a Luco un borgo di poche case, dominato all'ingresso da un possente torrione quadrangolare con merlature e con davanti una piccola chiesa romanica il cui campanile svetta sul retro, dove solitamente sorge l'abside.Dal centro del borgo parte uno stupendo viale di cipressi che salendo per un centinaio di metri raggiunge la scalinata d'ingresso al Castello di Strozzavolpe.
                                                               Luco con la sua torre
                                                      La chiesa di S.Martino a Luco
Il campanile eretto sul retro, centrale, al posto dell'abside come di solito nelle chiese romaniche

                                              Il Castello di Strozzavolpe in stile medioevale

Il nostro percorso è poi continuato su di un crinale boscoso in una vecchia strada medioevale, per proseguire in aperta campagna e dopo aver attraversato vigne e coltivi siamo giunti a Talciona altro piccolo borgo che ha perso un pò il suo fascino in quanto ristrutturato in gran parte in stile moderno



Una vecchia porta di accesso nel bosco per chi arrivava al Castello di Strozzavolpe da Siena


                                                      La chiesa di S.Maria a Talciona
         Particolare dell'adorazione dei magi sopra la porta della chiesa di S.Maria a Talciona
                                        Luco e il castello di Strozzavolpe visti da Talciona
                                         San Gimignano in lontananza visto da Talciona

Scendendo di nuovo verso la Via Cassia e oltrepassato la villa di Lecchi siamo arrivati a Staggia dove sorge l'imponente rocca completamente restaurata e da lì ci siamo recati a Castellina  Scalo per il treno del ritorno.


                                                             La villa di Lecchi
                       Una vecchia fonte di ottima e freschissima acqua nei pressi di Staggia
                                                       La rocca di Staggia
                                                        Porta di accesso a Staggia


11 commenti:

vera luiza vaz ha detto...

Linda jornada plena de história!
E a lente atenta faz um "clic" no ângulo exato!
Parabéns, Giuliano!
Abraço!

gius.ante ha detto...

Posti bellissimi! Quei muri in pietra consumata dai secoli sono affascinanti

roberto ha detto...

Tutti posti affascinanti, il portale della chiesa di Talciona è fenomenale!

anna ha detto...

siamo fortunati a vivere in questo "tempo", che ci regala la possibilità di ammirare questi capolavori di maestria, dove si intuisce che la mano è stata guidata da una profonda sensibilità.

Cinzia ha detto...

A Poggibonsi ci sono stata che avevo 16 anni e poi mai più. Ora ne ho 52... eppure mi sembra una cosa così recente... quanto ricordi!

Buona settimana
Cinzia

Sara ha detto...

Giuliano ci fai vedere sempre dei posti splendidi. Ogni volta mi sento un po'a casa, sarà quell'atmosfera medievale...

Luís Coelho ha detto...

Fotos excelentes que nos despertam o desejo de visitar esses lugares.
Aqui ainda estão preservadas as memórias do passado.

Construções muito bonitas e onde se aprendem grandes lições de arquitectura.

ruma ha detto...

Hello, Giuliano.

  Your heartwarming work provokes my impression.
  The passion for the art.  It is universal.

  Thank you visit to the garden of the cherry blossoms.
  The prayer for all peace.

Have a good weekend. From Japan, ruma ❀

Il poeta sulle 23 ha detto...

Al castello di Strozzavolpe, sono stato, molti anni fa, quadno era ancora da ristrutturare. La volpe, però c'era anche a quei tempi.
Auguri di Buona Pasqua!

Sara ha detto...

Ciao Giuliano
quei fiori li ho trovati nel giardino di una casa abbandonata, credo che siano diffusi nelle vecchie case contadine di un tempo.

bussola ha detto...

adoro i borghi medioevali... ne ho visti di stupendi nel centro Italia